Bologna capitale dei ristoranti vegani: i migliori

Bologna è definita la “cucina d’Italia”, grazie alla sua tradizione culinaria che ha conquistato tutto il mondo. Tuttavia, oltre ai tradizionali tortellini e alla mortadella, la città è capace di captare anche le nuove tendenze in fatto di cibo: secondo una classifica stilata da Holidu, motore di ricerca per case vacanza, e happy cow, sito specializzato in alimentazione vegetariana e vegana, Bologna è la città più vegan friendly d’Italia.

Infatti ha 4,88 ristoranti vegani ogni 100’000 abitanti. Scopriamone alcuni dei migliori:

  1. Botanica Lab: Primo a Bologna e tra i primi in Italia ad aver proposto la cucina crudista come stimolo per un’alimentazione sana, ricca di nutrienti e al contempo gustosa e ricca e ad essere completamente plant-based di alta qualità, bio e stagionale. A pranzo ogni giorno piatti diversi, a cena un menù con soli ingredienti di stagione. Apre dalle 12.30 alle 15 e dalle 19 alle 22. Si trova in Via Battibecco 4/c.
  2. Un’altra Idea: un locale nato da Barbara, vegana da oltre 16 anni. Propone un menù crudo e cotto, ispirato alla tradizione familiare e contaminato anche da altre culture. Apre alle 9.00 per la colazione e chiude alle 23.00 dopo cena, la cucina è aperta ad ogni ora per soddisfare la vostra fame. Lo trovate in via Marsala 29/b.
  3. Fram Bistrot Bioveg: Fram Café nasce nell’agosto del 2003, con un’aria informale e un look nordeuropeo. Da sempre impegnato nella diffusione della cultura di un’alimentazione sana e consapevole, dal 2014 è il primo bistrot vegano con piatti realizzati con ingredienti stagionali e locali. Apre alle 8.00 con la colazione e prosegue con pranzo, merenda e dopo cena fino alle 23. Si trova in via Rialto 22/C.