Ricette bolognesi: il gran fritto alla bolognese

Il gran fritto misto alla bolognese è un piatto che comprende carne, frutta, formaggi, crema… delizioso e per nulla dietetico.  Viene servito come antipasto o come piatto unico da condividere e la sua ricetta è depositata presso la Camera di Commercio dal 2004.

Fritti a base di carne:

  • costolette di agnello
  • crocchette di pollo
  • mortadella
  • animelle

Fritti a base di formaggio:

  • cubettui di emmenthal
  • mozzarelline intere

Fritti a base di verdure:

  • zucchine
  • carciofi
  • crocchette di patate
  • cavolfiori
  • fiori di zucca
  • melanzane
  • funghi
  • finocchi
  • pomodori verdi
  • fiori d’acacia

Fritti dolci:

  • crema pasticcera fritta
  • frittelle di mele
  • frittelle di semolino
  • crocchette di ricotta
  • frittelle di riso
  • amaretti

Preparazione

Passare le carni e i formaggi prima nell’uovo sbattuto con un po’ di sale, poi nel pangrattato, facendolo aderire bene. Friggere infine nell’olio di semi o di oliva a scelta.

Le verdure e i dolci vanno fritti in una pastella a parte, che otterrete mescolando 230 gr. di farina con 2 tuorli d’uovo, un cucchiaio di olio Evo, un pizzico di sale, un bicchiere e mezzo di birra e gli albumi montati a neve. Immergere i pezzetti di verdure, di frutta e di dolce, e poi friggere il tutto. La pastella deve essere colante ma soda, e soprattutto fredda. Per quanto riguarda le verdure, è opportuno spurgarle dell’acqua mettendole sotto sale. La crema invece, va preparata molto poco liquida, e fatta ben raffreddare prima della frittura. Per la frittura, è opportuno usare recipienti separati in base al tipo di cibo da friggere.
Da servire caldissimo, su carta da frittura. Per mantenere la temperatura dei fritti cotti precedentemente, si consiglia la conservazione in forno a 70°C.