Sciopero generale dell’8 marzo 2019: tutte le informazioni

In occasione della festa della donna, la rete femminista “Non una di meno” ha promosso uno sciopero generale per venerdì 8 marzo, a cui hanno risposto diverse sigle del sindacalismo di base. Vediamo quali saranno le principali conseguenze a Bologna.

Bus e treni di Tper potranno subire disservizi e disagi. Per quanto riguarda bus e corriere lo sciopero sarà dalle 8,30 alle 16,30 e dalle 19,30 a fine servizio. Anche le biglietterie aziendali potrebbero essere chiuse o avere personale ridotto.

Per quanto riguarda il settore scolastico, potrebbe non essere garantito il servizio, soprattutto per le attività pre e post scuola e di sostegno. Per quanto riguarda l’Ausl di Bologna, lo sciopero interessa gli operatori dell’area comparto (infermieri, operatori socio sanitari, tecnici sanitari, ostetriche, personale della riabilitazione e amministrativi) e della dirigenza medica, area sanitaria, tecnica, professionale e amministrativa. Per conoscere le attività garantite, visitate il sito dell’Ausl: http://www.ausl.bologna.it