Così mi distraggo un po’: il programma dei festeggiamenti in città per il compleanno di Lucio Dalla

Dal 2 al 4 marzo, a Bologna, si svolge “Così mi distraggo un po’. Tre giorni con Lucio”, tre giorni di celebrazioni per il compleanno dell’artista bolognese e organizzato da Fondazione Lucio Dalla con Teatro Comunale di Bologna e Bologna Welcome, in collaborazione con Cineteca di Bologna, e nell’ambito del Patto di Collaborazione sancito tra Comune e Fondazione Dalla negli scorsi mesi.

In queste giornate sarà aperta la casa del cantautore bolognese, con speciali visite guidate per entrare in stretto contatto con il suo mondo. Per prenotazioni Bologna Welcome. Inoltre la Cineteca di Bologna presenterà  nel pomeriggio di lunedì 4 marzo, alla Sala Cervi, una delle più particolari incursioni cinematografiche di Lucio: il “Quijote” di Mimmo Paladino, nel quale Peppe Servillo veste i panni dell’hidalgo in lotta con le pale eoliche, Dalla è il suo Sancho Panza, Edoardo Sanguineti il Poeta, Alessandro Bergonzoni il Mago. Un film presentato e ammiratissimo alla Mostra di Venezia nel 2006.

Il fulcro del programma sarà il concerto “Lucio Dalla – Quarant’anni dopo”, lunedì 4 marzo (giorno del compleanno di Lucio) al Teatro Comunale. Un concerto in onore dell’album Lucio Dalla, uno dei dischi più importanti della storia della musica italiana. Un concerto tra musica e spettacolo con gli amici di sempre e i compagni di viaggio di Lucio: Gaetano Curreri, Luca Carboni, Ron, Francesco Gabbani, Marco Masini, Lo Stato Sociale, Giovanni Caccamo, Renzo Rubino, Iskra Menarini, Graziano Galatone e Riccardo Majorana. I biglietti sono in vendita da oggi, martedì 19 Febbraio, alle ore 12 presso la biglietteria del Teatro Comunale e online su www.vivaticket.it. Info: boxoffice@comunalebologna.it.  

Immagine: rockol.it