Alla scoperta degli edifici storici: Palazzo della Mercanzia

Palazzo della Mercanzia, sito nell’omonima Piazza, è un edificio che da secoli riveste un ruolo centrale nella vita commerciale di Bologna, infatti dal XIV secolo regola le attività commerciali e mercantili di Bologna. La costruzione iniziò nel 1384 e terminò 7 anni dopo, ma nel corso del tempo ha subito modifiche e restauri, in particolare è stata rifatta nel 1949, dopo che una una bomba inesplosa, fatta brillare nelle vicinanze, aveva fatto crollare metà della facciata.

Sopra agli archi, tra le due bifore, sporge un piccolo balcone in marmo da cui i giudici del tribunale dei mercanti leggevano le sentenze. Dal balcone si innalza un’elegante guglia che arriva a coprire uno dei merli a coda di rondine adornanti la sommità dell’edificio. Secondo la tradizione locale al suono della campana detta “Lucardina” da questo baldacchino si leggevano le grida e le sentenze del tribunale mercantile. I rei di fallimento doloso erano invece incatenati ad un paletto dinanzi al pilastro centrale della loggia e sottoposti a pubblico dileggio. Le stanze e gli ambulacri dell’edificio, nonostante i cambiamenti subiti nel tempo, conservano inalterata la ricchezza d’opere d’arte.

Sulla facciata del Palazzo prospiciente a via Castiglione si trova una lapide del XV secolo con un’iscrizione in latino, che elenca i privilegi di cui godevano gli scolari dello Studio a cui il Comune pagava le spese per i libri di studio, il vitto e il vestiario. Oggi Palazzo della Mercanzia è sede della Camera di Commercio, Industria, Agricoltura e Artigianato e, tra le altre cose, custodisce le ricette originali di alcuni prodotti tipici della cucina bolognese:

  • ricetta e misura della vera tagliatella di Bologna, depositata il 16/04/1972
  • ricetta del vero ripieno dei tortellini, depositata il 07/12/1974
  • ricetta del ragù bolognese, depositata il 17/10/1982
  • ricetta del certosino di Bologna, depositata il 23/06/2003
  • ricetta delle lasagne verdi bolognesi, depositata il 04/07/2003