Il Comune lancia il progetto dei Tornelli in Stazione

Da alcuni mesi il Comune ha messo sul tavolo il progetto di inserire i tornelli in stazione, per poterla rendere più sicura da mendicanti, facchini abusivi e pusher, rendendo l’ingresso possibile solamente ai possessori del biglietto. La zona della Bolognina  è un punto nevralgico e anche un biglietto da visita importante per una città, che si è scoperta in pochi anni a fortissima vocazione turistica. Il progetto è già stato presentato ed ha ricevuto il sì del Comune e della Regione, tuttavia resta da coinvolgere l’ente Ferrovie dello Stato.

Questo compito spetterà al Prefetto di Bologna, Patrizia Impresa, una volta che il progetto sarà particolareggiato. Dopodiché sarà la Soprintendenza a dare il proprio ok e indicare le modalità di esecuzione. Il progetto si inserisce nel quadro di una ulteriore messa in sicurezza degli snodi italiani, già completato a Milano, Roma, Firenze e Napoli.