Sagre ed eventi dal 20 al 23 settembre a Bologna e Provincia

Bologna e i paesi limitrofi salutano l’estate e danno il benvenuto all’autunno con tante sagre ed eventi. Scopriamo insieme quali.

  • Fiera d’autunno a San Giovanni in Persiceto, dal 20 al 23 settembre. Una festa le cui origini risalgono al XVIII secolo, che ogni anno anima la città con mercatini, concerti, spettacoli e buon cibo. Due i punti di ristoro, ossia il Nido del Gufo e il Maistof. Da non perdere domenica la “caccia all’intruso“: chi indovina quale oggetto non dovrebbe essere esposto nei negozi aderenti si porta a casa dei buoni acquisto.
  • Palata in Polenta, a Palata Pepoli (Crevalcore), dal 21 al 23 settembre. Il paese a 12 km da Crevalcore si anima di giochi, spettacoli, mostre e mercatini. La ciliegina sulla torta è lo stand gastronomico, presso cui si potranno gustare gnocco fritto e polenta in tante varianti.
  • Mortadella Please, a Zola Pedrosa, dal 21 al 23 settembre. Il nome dell’evento parla già da sé: un weekend dedicato a questo salume speciale, che trova a Zola la sua casa. Il centro città si trasforma in cittadina del gusto, con mortadella e non solo.
  • Sagra della Cipolla, a Mezzolara di Budrio, dal 21 al 23 settembre. L’evento più di successo del paese, che coincide con il patrono S. Michele Arcangelo. Vi consigliamo di assaggiare il friggione e i tortellini preparati a mano dall’arzdoura.
  • Sagra della Patata, Tolè (Vergato), 23 settembre. Vale la pena di fare una gita in questo paese
    dell’Appenino, per assaggiare il menù interamente a base della patata che viene prodotta qui. Inoltre fiera mercato, intrattenimenti e musica.
  • Le Salsamentarie, a Palazzo Re Enzo, dal 21 al 23 settembre. In pieno centro a Bologna, un festival dedicato all’arte della salumeria e alla celebrazione della cucina bolognese. In concomitanza si svolgerà il Festival del Ragù. Da non perdere il Ballo Ottocentesco in Piazza del Nettuno, sabato 22 dalle 17.00.