Bologna tra le finaliste del premio Transformative Action 2018

BOLOGNA – Un anno ricco di riconoscimenti per la nostra città: dopo l’Engaged Cities Award ricevuto a New York a maggio, Bologna è tra le finaliste di un altro premio, il Transformative Action 2018. Esso viene conferito alle città europee che si impegnano a creare centri urbani produttivi, sostenibili e resilienti, sottolineando la necessità da parte dei leader di pensare fuori dagli schemi e di trovare modi innovativi di impegnarsi con la società civile per affrontare sfide ambientali, economiche e sociali.

Bologna è stata scelta per il suo governo partecipativo, per i cittadini e soprattutto con i cittadini, che si attua attraverso la collaborazione dei quartieri bolognesi con il Governo centrale, grazie alle politiche dell’Ufficio Immaginazione Civica e il portale web Comunità. Il 15 novembre si terrà la cerimonia di premiazione a Bruxelles, e lì sapremo se la nostra città avrà avuto la meglio su Ghent (Belgio) e Tirana (Albania). Di sicuro è già un onore essere tra i finalisti.