Restauro del portico di San Luca: è tutto pronto

Bologna è la città dei portici e specialmente quello di San Luca, il più lungo al mondo, va tutelato e conservato affinché tutti possano vederlo oggi e domani.

Proprio per questo il Ministero dei Beni Culturali e la Regione hanno messo a disposizione rispettivamente 2 milioni e 2 milioni e mezzo di euro per finanziarne il restauro. I lavori dovrebbero partire a settembre e l'Arcidiocesi (proprietaria del portico) ha confermato di volerlo lasciare aperto al pubblico il più possibile. 

Le tempistiche saranno di circa 1 anno e mezzo e nel 2020 il portico di San Luca sarà più bello che mai, sanato dalle "rughe" e dai danni provocati dal terremoto del 2012.