I parchi più belli di Bologna

È arrivato il caldo e tra poco sarà estate. Molti sono in partenza o hanno già raggiunto le spiagge, mentre chi è rimasto in città sogna un luogo fresco dove trascorrere qualche ora tra la natura. Per noi bolognesi non è così difficile, perchè la nostra città è ricca di bellissimi parchi, nei quali ci si può allenare, studiare, fare pausa pranzo o semplicemente rilassarsi.

Ecco i 5 parchi migliori di Bologna:

  1. Parco di Villa Ghigi, in via San Mammolo 105. Si estende per 28 ettari vicino ai primi rilievi collinari della città, alterna aree coltivate ed aree naturali per una passeggiata con splendidi panorami;
  2. Parco della Montagnola, in via Irnerio 2/3. È il più antico parco di Bologna, da secoli luogo di passeggio e teatro di manifestazioni, giochi, gare sportive. I platani di epoca napoleonica e la scalinata ottocentesca danno alla sosta un sapore storico;
  3. Giardini di via Filippo Re. Antistanti la Palazzina della Viola, si trovano a pochi passi da Porta San Donato e in piena zona universitaria. Lo spazio è talvolta utilizzato per ospitare iniziative ed eventi musicali.
  4. Parco dei Cedri, in via Cracovia 21. Nonostante si trovi vicino a una strada trafficata, sembra di essere immersi nella natura. È molto grande e adatto per fare sport, rilassarsi, far giocare i più piccoli e i nostri amici animali. È molto grande e c'è posto per tutti.
  5. Parco di San Michele in Bosco, in via Alessandro Codivilla 33. Oltre ha essere un bellissimo parco, ha una vista mozzafiato dalla quale si può vedere Bologna dall'alto.