Bologna vola nel turismo

Sono ottimi i dati sul turismo riguardanti il 2017. Nelle città d'arte dell'Emilia-Romagna si è registrato un +7.1% degli arrivi e +8.3% dei pernottamenti, con Bologna da sola che ha raggiunto 124 mila arrivi e 400 mila presenze in più rispetto al 2016.

È in forte aumento la quota di turisti stranieri, i quali sono ormai oltre il 50% del mercato. L'aereoporto Marconi, con 8 milioni di passeggeri, ha segnato il +6,7% in più rispetto all'anno precedente. Anche i musei mostrano un trend positivo, con un aumento delle visite del 56.1%, molto superiore rispetto alla media nazionale (+10%).

Da 18 al 20 maggio si terrà a Bologna la Borsa del Turismo: i temi focali saranno il wedding tourism (ovvero chi decide di sposarsi all'estero, in una città d'arte), il turismo enogastronomico e i borghi storici (come Dozza). E su questo Bologna e la sua provincia hanno tutto da offrire.