La Macchina del Tempo: il museo virtuale a Bologna

Se finora avete pensato che la realtà virtuale potesse essere applicata solo a film e videogiochi, dovrete ricredervi. Da venerdì 20 aprile, il Museo Realtà Virtuale Macchina del Tempo apre le porte in Via Zamboni 7, a due passi dalle Torri e dal centro città. 

Potrete viaggiare indietro nei secoli fino ad arrivare alla Bologna medievale, passeggiare per le vie, incontrare antichi abitanti e rivivere le atmosfere dell'epoca. L'esperienza sarà quanto mai realistica, poiché realizzata sulla base di ricerche storiche approfondite e migliorata rispetto alla versione del 2017. Sono state aggiunti nuovi personaggi, nuove botteghe che potrete visitare, ammirando fornai, vinai e macellai e molti altri all'opera, cambiamenti climatici (fortuna che ci sono i portici!) e scene in notturna.

Tutto ciò è possibile grazie alla tecnologia Windows Mixed Reality della Microsoft e i visori VR della Acer. Si può prenotare il proprio biglietto attraverso la pagina Facebook oppure sul sito http://www.lamacchinadeltempo.eu