Nuova luce per Bologna: in corso i lavori per riqualificare l’illuminazione pubblica

Bologna si riempie di nuova luce, con un'attenzione all'ambiente: nel 2018 saranno sostituiti oltre 8.200 punti luce in 19 zone della città, permettendo di risparmiare 10 milioni di KWh e ridurre le emissioni di CO2 nell’aria di circa 5.000 tonnellate. Entro quest'anno sarà completato l'80% dei lavori – frutto della collaborazione con Enel Sole – in 19 punti della città. Nel 2019 saranno coperti i restanti 8.

L'accordo prevede oltre 25,7 milioni di euro di investimenti del gestore, 5 milioni da parte del Comune (1,7 spesi nel 2018) a cui sono stati aggiunti 2 milioni derivati dall'avanzo di bilancio del 2017.

La riqualificazione consiste nel passaggio dalla rete in serie a quella in derivazione, sostituendo 1000 km di cavi e 60 vecchie cabine con delle centraline intelligenti, che si occuperanno del funzionamento di ogni signolo lampione, curandone accensione, spegnimento, intensità di illuminazione e funzionamento. Si prevede inoltre il passaggio al led per i 5.100 semafori presenti in città e dei circa 33.000 corpi illuminanti (su un totale di circa 45.000). 

Questo intervento porterà un duplice beneficio alla città: illuminazione più efficiente, ma soprattutto una città più vivibile e sicura.

Qui la lista delle vie interessate.