Al volante con il telefono: a Bologna è boom di multe

Da inizio 2017 sono state 2200 le multe fatte dalla Polizia Stradale a persone beccate a utilizzare il telefono in macchina. Questo comportamento è molto pericoloso poiché porta il guidatore a distrarsi dalla strada e a provocare incidenti, spesso gravi e mortali. 

Rispetto all'anno scorso, le multe sono aumentate del 36% e ogni mese ne vengono fatte circa 550 per lo stesso motivo. Nella speranza di fermare questo fenomeno, gli agenti della Stradale organizzano delle vere e proprie squadre di controllo nella speranza di riuscire a coprire l'intera città. «Ad abbassare il livello di attenzione mentre si guida è soprattutto l’uso dello smartphone che implica molto più di una già pericolosa guida senza auricolare ed è la cronaca a riferire di incidenti causati dall’invio di sms, dai selfie e chattando sui social network» queste le dichiarazioni rilasciate dalla Stradale al giornale La Repubblica. «Ognuna di queste attività equivale a guidare bendati per almeno dieci secondi. In questo lasso di tempo, anche a soli 40 km/h si percorrono almeno 110 metri, in cui può succedere di tutto».