Borseggiatrice seriale incastrata da una sua vittima

Il 20 marzo, intorno alle 9 del mattino, una ragazza foggiana che stava attraversando via Marconi su un autobus urbano, è stata derubata. La 32enne, subito accortasi della sparizione del portafoglio e di alcuni abbonamenti, ha cominciato a sospettare di una 44enne ecuadoregna che per tutto il tragitto era stata alle sue spalle. La donna inizialmente ha negato di essere responsabile dell’accaduto, ma dopo poco ha restituito il bottino implorando perdono. Uno degli altri passeggeri, però, ha comunque deciso di avvisare il 113 che è prontamente intervenuto arrestando la ladra e accusandola di furto aggravato dalla destrezza dati i suoi precedenti.